Home > Archivio News > Pillole di promozione della salute: la lettura in famiglia

Pillole di promozione della salute: la lettura in famiglia

Sapevi che è possibile leggere con il tuo bambino fin da quanto è molto piccolo?

Pubblicato il mercoledì 28 Aprile 2021
tags: Lettura

   mamma e bambino leggono insieme


Sapevi che è possibile leggere con il tuo bambino fin da quanto è molto piccolo?

L’idea potrebbe sembrare bizzarra, eppure si tratta di un’attività che può essere molto divertente e piacevole, oltre che offrire importanti benefici!

Infatti, leggere in famiglia rafforza il legame affettivo tra genitore e figli: l’intimità che si crea condividendo la lettura di un libro è un terreno ideale per promuovere le capacità del bambino o della bambina di comprendere meglio il mondo che sta fuori e dentro di lui/lei.

Inoltre, leggere insieme alimenta il suo desiderio di imparare a leggere e l’amore per le parole e le storie, favorendo lo sviluppo del linguaggio e l’apprendimento della lettura quando sarà più grande.

➡️ Quando iniziare? Fin dalla nascita si possono recitare filastrocche ritmate. I primi libri possono poi essere maneggiati fin dai primi mesi di vita: è possibile consultare il sito del progetto “Nati per leggere” per conoscere le pubblicazioni più adatte, e rivolgersi al proprio pediatra e/o bibliotecario.

➡️ Quanto tempo dedicare alla lettura insieme? Anche poco al giorno, ma nel modo più costante possibile. Si possono dedicare dei momenti esclusivi (ad esempio, prima della nanna, dopo i pasti), cercando di evitare possibili distrazioni (come telefono e televisione). Una buona idea è anche quella di approfittare di momenti di attesa (come durante un viaggio o dal medico). La lettura può essere anche di conforto al bambino, per esempio se si ammala.

Per saperne di più:👇
www.natiperleggere.it

 

Per maggiori informazioni visita il sito GenitoriPiù

Condividi questa pagina:
Ricerca nel sito
pin SCREENING MAMMOGRAFICO

Al via il nuovo Portale Regionale screening mammografico per spostare, disdire o fissare il proprio appuntamento di mammografia di screening.
Maggiori informazioni